CEM GROUP | Impianti Lubrificazione Catene  | Italy
 

Prodotti

Oggi la CEM Group vanta una vasta collaborazione con le maggiori aziende italiane ed internazionali, proponendo applicazioni su misura per ogni esigenza.

Centraline

L’alimentazione del distributore “Gabry” viene assicurata da una centralina, con serbatoio di varia capienza (6/10/25/50/100 litri), corredato da un indicatore di livello. Le centraline vengono completate dal sistema modulare di regolazione che comprende: ripartitori, regolatore di pressione, manometro, elettrovalvole temporizzabili e regolatori di flusso per ogni singolo distributore. I tempi di pausa e marcia dell’apparato possono essere gestiti tramite PLC della macchina dove l’impianto viene installato, oppure, attraverso un quadro elettrico della CEM. In entrambe le possibilità l’impianto funziona in modo autonomo ed automatico.

Distributori

I nostri distributori sono progettati per effettuare in modo automatico ed indipendente la lubrificazione di catene industriali, senza inquinare il prodotto e in funzionamento continuo. Il distributore “Gabry” è capace di rilasciare con estrema precisione il giusto quantitativo di lubrificante su ogni componente della catena, (maglie, perno e rullo su entrambi i lati), senza alcun gocciolamento di olio. Esso inoltre offre la possibilità di regolare i tempi di adduzione e di pausa, ottimizzando così la gestione dell’impianto. Permette di oleare contemporaneamente ed in maniera equilibrata più catene aventi velocità e passi differenti. Resiste ad alte e basse temperature (da -50° C. fino a +250°C.). Rappresenta la soluzione ideale in tutti settori industriali, che si avvalgono delle catene come organo di forza e di trasporto.

Pulizia delle catene

La pulizia delle catene sfrutta l’azione meccanica dell’aria compressa opportunamente convogliata su di esse, per mezzo di ugelli angolari caratteristica del brevetto CEM.

Prodotti
I residui vengono asportati, tramite un’ azione combinata di speciali testine di soffiaggio in acciaio inox ed un potente flusso di spirazione, in una condotta munita di separatore multistrato e camera di raccolta polveri. Il corredo di un impianto per la pulizia di una catena è composto da: testina di soffiaggio completa di elettrovalvola di comando, cappa di aspirazione, guidacatena, collettori di aspirazione flangiati, aspiratore carrellato (utilizzabile per più catene) quadro elettrico di logica che gestisce i tempi di pulizia, e gli allarmi di funzionamento e sicurezza.